Advanced intensive course Advanced intensive course

All'interno del progetto E-PLUS viene organizzato un corso intensivo
"Development Design and Management in the Middle East (DDM-ME)"
che avrà luogo a PAVIA dal 3 Settembre al 20 Dicembre 2012 (15 settimane).

Il corso è rivolto sia a laureati italiani sia a 21 laureati delle 7 Università Palestinesi parte del progetto e di 2 Università della Striscia di Gaza (Islamic University e Al-Azhar University)

La scadenza per partecipare alla call for application è il 15 giugno!!
Tutte le informazioni sul sito del progetto

Call for application
Application form

Le università italiane coinvolte Le università italiane coinvolte

Area di intervento del progetto Area di intervento del progetto

Descrizione del progetto Descrizione del progetto

E-PLUS: Rafforzamento del sistema Universitario Palestinese

[Università degli Studi di Pavia]

Referente: Alberto Forte, alberto.forte@unipv.it

Area geografica di intervento: Nordafrica e vicino medio oriente

Tema: Formazione

Inzio progetto e durata: 03-01-2011, 36 mesi (progetto in corso)

Finanziamento DGCS-MAE: 64,8% (pari a 985.880,10 euro)

Descrizione: Il progetto E-PLUS - "Rafforzamento del sistema universitario palestinese" è un progetto di cooperazione universitaria finanziato dal MAE –DGCS e coordinato dall'Università di Pavia. Ha avuto inizio nel gennaio 2011 e si protrarrà fino al Luglio 2014. Coinvolge 8 Università Italiane (Pavia, La Sapienza, Politecnico di Milano, Palermo, Bologna, IUSS, Trento, Siena) e 7 Università Palestinesi della West Bank (Birzeit, An-Najah, Bethlehem, Hebron, Palestine Polytechnic, Al Quds, Jenin) ed ha l'obiettivo di rafforzare ed ampliare i programmi accademici e le capacità didattiche e di ricerca delle Università Palestinesi attraverso due azioni principali:

1. la formazione di 14 dottori di ricerca palestinesi presso le diverse Università Italiane, i quali riceveranno una borsa di studio per tre anni;
2. l'organizzazione di un corso intensivo multidisciplinare di 15 settimane a Pavia rivolto a 21 laureati delle sette Università Palestinesi parte del progetto

Il progetto si presenta come innovativo per due ordini di ragioni:

a) è organizzato a livello post-graduates (dottorato)
b) mette in rete due sistemi universitari, quello italiano e quello palestinese, incentivando la ricerca scientifica congiunta e il coordinamento tra le diverse università coinvolte.

Obiettivi:
Obiettivi principali:
- contribuire a rafforzare ed ampliare i programmi accademici e le capacità didattiche e di ricerca delle Università Palestinesi
- effettuare una collaborazione continuativa finalizzata alla formazione di personale docente nelle seguenti aree di specializzazione prioritarie e ritenute al momento carenti: patrimonio culturale e turismo, ambiente e agricoltura, sviluppo industriale e trasferimento tecnologico con attenzione alle Piccole e Medie Imprese, sanità, amministrazione pubblica e cooperazione internazionale

Obiettivo specifico: Formare, nell'arco dei tre anni di attività del progetto, 14 dottori di ricerca e realizzare un modulo didattico congiunto e pluridisciplinare in settori di particolare rilievo identificati insieme alla controparte palestinese

Beneficiari:
Diretti:
-14 dottori di ricerca palestinesi (azione 1, dottorati)
-21 laureati palestinesi (azione 2, corso intensivo multidisciplinare)
-7 università palestinesi della West Bank
-i partecipanti alla "giornata della pace e della cooperazione"

Indiretti: i sistemi universitari palestinese e italiano attraverso la loro messa in rete

Risultati attesi:
-14 ricercatori e junior professors palestinesi completeranno un corso di dottorato di 3 anni presso le diversi sedi italiane
-organizzazione a Pavia di un corso intensivo multidisciplinare di 15 settimane rivolto a 21 laureati palestinesi
-organizzazione a Pavia della "giornata della pace e della cooperazione"

Esecutori: Università degli Studi di Pavia

Altri esecutori:
»Università di Bologna
»Politecnico di Milano
»Università di Siena
»Università degli Studi di Palermo
»Sapienza Università di Roma
»Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia
»Università di Trento
»Università degli Studi di Bergamo

Partner:

»Extra UE, Bethlehem University
»Extra UE, University of BirZeit
»Extra UE, Al Quds University
»Extra UE, An Najah University
»Extra UE, Palestine Polytechnic University
»Extra UE, Arab American University of Jenin
»Extra UE, Hebron University

Galleria di immagini Galleria di immagini

Immagini degli incontri avvenuti a Ramallah tra i rappresentanti delle università italiane e palestinesi e il Ministro degli affari esteri

 
Luglio 2011                                                  Dicembre 2011

 
Dicembre 2011                                           Dicembre 2011